24/07/2007 – ESISTONO GLI ALIENI?

La copertina del DVD "OUT OF THE BLUE".

La copertina del DVD "OUT OF THE BLUE".

Questo comunicato stampa apparve per la prima volta sulla rete di COMUNICATI-STAMPA.NET.

Finalmente in Italia ”Out Of the Blue”. La fondamentale inchiesta americana sul fenomeno UFO. 

Grandissimo successo per “Out of the Blue”, presentato in esclusiva dal programma televisivo “Nightline” della ABC il 6 Luglio scorso. Per la prima volta, un documentario sugli UFO viene ripreso dalla CNN ed esce contemporaneamente l’edizione italiana nel DVD allegato al mensile “Area 51”.

di Maurizio Baiata e Fabio Siciliano

È il dilemma più grande: siamo soli nell’Universo? Nel documentario “Out of the Blue“, noti e brillanti scienziati affermano che migliaia di pianeti offrono le condizioni adatte per lo sviluppo di vita intelligente. Ma come rispondere all’altra domanda che separa gli scienziati dai credenti, i testimoni dagli scettici: se gli alieni sono lì fuori, vengono a farci visita? James Fox, il produttore di “Out of the Blue” ne è fermamente convinto: “Sono qui ora e lo erano anche in passato. Possono surclassare i nostri aerei più veloci e svanire all’istante, eludendo sofisticate tecnologie militari, senza lasciare traccia“.

I testimoni intervistati in “Out of the Blue” sono personaggi del calibro dell’ex Presidente Jimmy Carter, che ha avuto modo di dichiarare: “Ne ho visto uno. Ma sparì all’improvviso“. E l’astronauta della Mercury, Gordon Cooper, ha raccontato di aver visto “oggetti metallici di forma discoidale e cilindrica“. “Il fenomeno esiste e non è mai stato spiegato adeguatamente“, parola di James Fox.

Quando si tratta di UFO, gli scettici non mancano mai. Uno di loro lo è per professione. Secondo Michael Shermer, direttore di Skeptic Magazine: “La sfilza di astronauti, ufficiali di polizia o politici come Jimmy Carter è irrilevante. Sono umani e i loro cervelli, il loro sistema nervoso e il loro sistema sensoriale sono uguali a tutti gli altri“. Shermer dedica molto tempo interessandosi a UFO e alieni e dice la sua in merito al documentario: “I fatti sono veri. La storia è ben raccontata e ben confezionata. Ma non è così che funziona la scienza. Nella scienza dobbiamo avere qualcosa da testare per ottenere una risposta. Inoltre dobbiamo avere il modo di valutare le prove e subito dopo l’esperimento deve seguire un dibattito“.

Gli avvistamenti UFO, anche i più interessanti, presentano spesso caratteristiche simili. Le fotografie migliori scompaiono negli archivi governativi per non essere mai più ritrovate.

Gli UFO sono un problema serio e reale i cui risvolti sono spesso noti ai soli addetti ai lavori. Ciò che è sempre mancato è una corretta ed esauriente informazione sui veri termini della questione. L’informazione di per sé esiste, ma per diverse ragioni non è mai arrivata al grande pubblico o vi è arrivata parzialmente e spesso in maniera distorta e superficiale. Questa situazione alimenta lo scetticismo e lo scetticismo alimenta l’ignoranza.

Finalmente arriva in Italia una delle produzioni video più chiare, documentate e convincenti sull’evidenza del fenomeno UFO mai realizzate a livello mondiale: l’inchiesta fondamentale per la comprensione di uno dei problemi più importanti e controversi di tutti i tempi.

Novantacinque minuti di interviste, dichiarazioni e filmati fra i più sconvolgenti e inquietanti della Storia dell’Ufologia.

I più sensazionali e attendibili casi di avvistamento ed incontri ravvicinati.

Cinquant’anni di contraddizioni e smentite ufficiali.

I motivi della strategia della segretezza.

Le più avanzate teorie scientifiche e la possibilità dei viaggi interstellari.

Quando i governi diranno la verità su un fenomeno coperto dal segreto di Stato?

Negli ultimi cinquant’anni il novantacinque per cento di tutti gli incidenti UFO è stato spiegato in termini realisticamente convenzionali. Le spiegazioni rientrano nelle seguenti categorie: velivoli erroneamente identificati, palloni meteorologici, fenomeni atmosferici, aberrazioni luminose, allucinazioni di massa, falsi e gas di palude. Tuttavia, simili spiegazioni non trovano applicazione nel restante cinque per cento dei casi. In questi casi senza risposta, la somma delle prove porta a una sola possibile conclusione: alcuni UFO non sono di origine terrestre.

Una conclusione affermata con la forza lucida della ragione e sulla base di fatti incontrovertibili e ben documentati da personalità di altissimo livello e del cui equilibrio, buona fede, esperienza e preparazione non è lecito dubitare: non solo i soliti ufologi e tanta gente comune, ma anche e soprattutto piloti ed astronauti, tecnici e scienziati fra cui fisici e matematici, politici locali e presidenti, militari di ogni arma e grado fra cui generali e ammiragli e ancora storici, scrittori, inquirenti e giornalisti, tutti in grado di testimoniare che qualcosa di veramente importante, qui e lì fuori, sta accadendo.

Dagli Stati Uniti al Canada, dalla Russia alla Gran Bretagna, dalla Francia al mondo intero, voci fra le più autorevoli del nostro Pianeta dichiarano la stessa cosa: gli UFO esistono e non possiamo più ignorarli.

Per maggiori informazioni:

DNA MAGAZINE: UFO e Frontiere della Ricerca

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in RECENSIONI, UFOLOGIA e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 24/07/2007 – ESISTONO GLI ALIENI?

  1. Giacomo ha detto:

    La mia scusa preferita è Allucinazioni di Massa. Per favore… Prima provate che questo tipo di allucinazioni esistono realmente. Incredibile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...